Abitazioni prese di mira dai ladri, raffica di furti in diversi comuni in Friuli

I furti favoriti dalle vacanze.

Ladri scatenati in Friuli, saccheggiate diverse abitazioni in altrettanti comuni. A favorire i furti anche l’assenza dei proprietari per le ferie.

A Gonars i proprietari sono rientrati dalle vacanze ed hanno trovato la porta forzata e la casa in disordine. I malviventi sono riusciti a sottrarre soldi e gioielli. Anche a Codroipo un’abitazione è stata presa di mira con un bottino che si aggira attorno ai 300 euro.

Doppio furto a Tavagnacco con due abitazioni svaligiate. Nel primo caso sono ancora in corso le verifiche per determinare l’entità del bottino. Nel secondo caso, avvenuto in via Giulio Cesare, è stata forzata la porta e sottratti 500 euro.

A Castions di Strada, infine, in una casa situata in via Tiepolo i proprietari sono rientrati trovando la porta forzata.

(Visited 2.491 times, 1 visits today)
Autore: Andrea Tercig

Note sull'autore