Le vaccinazioni in Fiera a Gorizia, il quartiere di via della Barca come presidio della lotta al Covid

Le vaccinazioni anti Covid a Gorizia nel quartiere della Fiera.

“L’obiettivo è quello di accelerare al massimo i tempi per le vaccinazioni, anche a Gorizia e attuarle sul maggior numero possibile di persone e, per questo, insieme a Regione e Asugi stiamo valutando l’utilizzo del quartiere fieristico di via della Barca anziché dell’Unione Ginnastica Goriziana, seguendo l’orientamento già prevalso per città”.

A confermare le dichiarazioni del vicepresidente e assessore regionale alla sanità, Riccardo Riccardi, è il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna. “È già stato effettuato un sopralluogo insieme ai rappresentanti della Camera di commercio che ha messo in luce l’idoneità degli ampi spazi disponibili. Nei prossimi giorni dovrebbe essere definito il tutto per poter partire a metà mese. Ringrazio comunque i vertici dell’Ugg per la disponibilità dimostrata”.

Sempre in tema di lotta al coronavirus, c’è un’altra buona notizia per Gorizia. “Colgo l’occasione per esprimere la mia soddisfazione per l’annuncio che, a brevissimo, si partirà con le vaccinazioni a domicilio degli over 80, inizialmente con 150 vaccinazioni a settimana per il mese di marzo, per poi passare a 240 a settimana ad aprile mentre si attiveranno  le agende dedicate per il trasporto di persone con problemi di mobilità ai centri vaccinali affiancando questo sistema alle inoculazioni a domicilio”.

(Visited 477 times, 1 visits today)

Note sull'autore