Il Cavucìn: la crema di zucca che accoglie il mese di novembre

Molto simile allo Zuf, il Cavucin, ovvero una crema di zucca arricchita da due tipi di formaggio, è una pietanza che si presenta in concomitanza con la raccolta del cucurbitaceo.

La zuppa veniva proposta in inverno, quando affrontare la giornata ancora al buio era sempre un’impresa, soprattutto con le basse temperature che non incentivavano l’abbandono del tepore casalingo.

Se volete riassaporare il gusto di una minestra davvero ricca e gustosa, ecco gli ingredienti che vi serviranno:

Gli ingredienti.

  • 1 kg di cavocie (zucca non dolce)
  • 3 cucchiai di olio
  • 50 gr di burro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di farina di frumento
  • 2 chiodi di garofano
  • Un pizzico di cannella
  • 100 gr di ricotta nostrana
  • 50 gr di formaggio latteria vecchio grattugiato
  • Sale

La ricetta.

Fate lessare la zucca tagliata a dadini, scolatela e spremetela per togliere l’acqua in eccesso. In una padella a parte, fate soffriggere nel burro e nell’olio, l’aglio con la farina di frumento. Aggiungete la zucca, la ricotta sbriciolata, il formaggio, i chiodi di garofano, la cannella e insaporite con il sale.

Mentre cucinate, continuate a mescolare aggiungendo acqua per farla restare cremosa. Servitela ancora fumante. Suggerimento: accompagnatela con un Merlot molto giovane.

Condividi l'articolo