Cinque ristoranti Fvg entrano nella Guida del Gambero Rosso

I ristoranti Fvg nella Guida.

Sono 2650 i locali della trentunesima edizione della guida Ristoranti d’Italia Gambero Rosso, eccellenze che hanno resistito e si sono reinventate durante la pandemia e i plurimi lockdown.

Da marzo e dalle prime misure restrittive nulla è stato come prima, con terribili conseguenze per i ristoratori. I settori agroalimentare e turistico stanno continuando a perdere introiti e personale, ormai da mesi. Ecco perché nella nuova Guida Gambero Rosso non ci sono voti o giudizi numerici, ma si è cercato di dare visibilità a chi ce la sta mettendo tutta per rimanere in carreggiata. Sono rimasti, invece, i simboli (Forchette, Gamberi, Bottiglie, Mappamondi, Boccalini, Cocotte, da uno a tre a seconda del grado di eccellenza).

Tanti i premiati anche in Fvg. Il premio “Tre Forchette” per la ristorazione se lo aggiudicano i ristoranti “Laite” di Sappada e “Agli Amici dal 1887″ di Udine. Il premio “Tre Gamberi”, invece, lo hanno vinto tra gli altri anche “Ai Cacciatori” di Cavasso Nuovo (PN) e “Nerodiseppia” di Trieste. Infine, il premio “Tre Bottiglie” per i migliori wine bar se l’è aggiudicato anche “Da Nando” a Mortegliano.

(Visited 8.682 times, 1 visits today)

Note sull'autore