Le 56 etichette del Friuli premiate da Vinibuoni d’Italia. Il Collio sul podio

I riconoscimenti della guida Vinibuoni d’Italia in Friuli.

Sono 56, 46 Corone e 10 Golden Star, i vini del Friuli ad aver ricevuto il massimo riconoscimento dalla guida Vinibuoni d’Italia. La guida del Touring Club Italiano è dedicata solo ai vini da vitigni autoctoni, cioè a quei vini prodotti al 100% da vitigni che sono presenti nella Penisola da oltre 300 anni. Il processo di selezione di Vinibuoni d’Italia è molto preciso, infatti si basa sulla collaborazione di oltre 30 degustatori riuniti in 27 commissioni di lavoro che operano nella loro regione di competenza.

Due sono i tipi di premi che la guida assegna: la Corona e la Golden Star. Nel primo caso si tratta del massimo riconoscimento per i vini top dell’eccellenza, scelti con voto palese di maggioranza nella sessione finale di degustazione a commissioni riunite su scala nazionale. La Golden Star, invece, è il secondo massimo riconoscimento per i vini che hanno espresso eleganza, finezza, equilibrio, qualità e precisa espressione del varietale e del territorio. La lista completa dei vini premiati della nostra regione si trova sul sito di Vinibuoni d’Italia: vinibuoni.it

L’eccellenza del Collio.

Particolare successo lo ha avuto l’azienda Paolo Caccese con i suoi ben 5 vini selezionati dalla guida Vinibuoni d’Italia: il Traminer Aromatico 2020, La Veronica, Ribollamatta 2020, la Malvasia 2019 e il Friulano 2019, premiato anche con la Corona. Grazie a questo risultato Caccese diventa un vero e proprio rappresentante dei vini autoctoni del Collio.

(Visited 1.619 times, 1 visits today)
Autore: Jeena Cucciniello

Note sull'autore