Archiviato il caso degli 8 ragazzi con le magliette del Centro stupri a Lignano

L’archiviazione del caso dei ragazzi del Centro stupri.

Il caso degli otto amici che si erano presentati prima in un locale di San Daniele con una maglietta esibente lo slogan “Centro stupri” e poi nella discoteca Kursaal di Lignano Pineta prenotando un tavolo allo stesso nome sarà archiviato.

La vicenda dei ragazzi a Lignano.

I reati per loro ipotizzati in un primo momento erano istigazione a delinquere e propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale. Tuttavia, analizzando la documentazione e stabilita l’assenza di elementi con rilevanza penale, la Procura di Udine ha chiesto l’archiviazione del caso.

Da Candusso al Centro stupri quando la violenza sulle donne è moda deplorevole

Gli otto giovanissimi avevano fatto inorridire chiunque con il loro gesto, all’epoca, a giugno scorso, non si era parlato d’altro per settimane in tutta la provincia. Grazie ai social la vicenda aveva avuto rilevanza nazionale.

(Visited 1.159 times, 1 visits today)

Note sull'autore