Il commovente cartello all’estero del Rap di Uve, il locale di Igor a Villa Santina

Il cartello fuori dal locale di Igor Fantini.

“A tutti gli amici bikers, amici e amiche che hanno voluto bene a Igor. Un grazie di cuore”. E sotto le firme. Un cartello carico di sentimento. È stato appeso all’esterno del Rap di Uve, il locale di Villa Santina di Igor Fantini, il 48enne, morto tragicamente in sella alla sua Harley Davidson sulla strada di Cavazzo.

Il messaggio all’esterno del Rap di Uve.

Un messaggio di ringraziamento ai tantissimi che si sono stretti intorno alla famiglia in questi ultimi giorni. Con una promessa: riapriremo. Igor era morto lo scorso 23 aprile sulla regionale 512, nel comune di Cavazzo Carnico, dopo un incidente in moto. La sua morte aveva riacceso anche l’eterno problema dei guardrail killer. In tanti hanno sollecitato un intervento risolutore.

(Visited 1.460 times, 4 visits today)

Note sull'autore