Aperti tutti gli ombrelloni sulla spiaggia di Lignano e gli hotel sono già pieni

È iniziata la stagione turistica a Lignano.

La stagione non è iniziata con un sole splendente, ma ormai è tutto pronto a Lignano. In spiaggia gli ombrelloni sono tutti in formazione, gli stabilimenti balneari hanno terminato di piantarli. Adesso si aspettano solo i turisti, quindi? Non proprio visto che i primi appassionati di spiaggia a riviera sono già arrivati, impazienti di far finire aprile e godersi il piacere del costume e dell’asciugamano e di un ritorno in spiaggia che va verso la normalità dopo le tante restrizioni degli anni scorsi. “Sono tantissime le presenze che abbiamo registrato dall’Austria”, nota Enrico Guerin di Confcommercio.

Quello del primo maggio quindi è solo un assaggio di quello che potrebbe essere la stagione estiva. Se non è ancora tempo per vedere tutti gli ombrelloni aperti ed occupati, Guerin anticipa un dato incoraggiante, visto che “gli hotel attualmente aperti hanno raggiunto il 50% del totale e hanno registrato un buon livello di occupazione, anche se non da tutto esaurito”. E forse i numeri sarebbero potuti essere migliori se il calendario non avesse fatto cadere il primo maggio di domenica, facendo bruciare il ponte a lavoratori ed albergatori.

A Pineta, poi, i primi che hanno preso un ombrellone hanno ricevuto un premio, il premio Primo sole che consiste in magliette, asciugamano, borse e una copia di “Lignano ti racconto”. L’afflusso non è solo di stranieri, sono tanti gli italiani che sono arrivati in spiaggia. anche quella libera di Sabbiadoro. E il traghetto XRiver che collega Lignano a Bibione ha già superato le 2000 unità. Si inizia bene.

Condividi l'articolo