Da Bob Sinclar a Caparezza, i concerti dell’estate al Festival di Majano

Bob Sinclar protagonista al Festival di Majano.

L’estate si avvicina e si avvicina così anche l’appuntamento con la 62ˆ Festival di Majano che sarà aperto da Bob Sinclar. La rassegna musicale, culturale, gastronomica del comprensorio collinare che presenta oggi il calendario completo dell’edizione 2022.

Dal 22 luglio al 15 agosto a Majano si susseguiranno decine di eventi fra grandi concerti, happening gastronomici, mostre d’arte, premiazioni, incontri e visite sul territorio. Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismo FVG, il Comune di Majano, l’Associazione regionale tra le Pro Loco, la Comunità Collinare del Friuli, il Consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare.

Bob Sinclar.

Ad anticipare l’avvio della 62ˆ edizione del Festival di Majano ecco il grande ritorno di un evento del tutto particolare: Sunset in the Castle – Degustando il FVG, musica internazionale, la migliore gastronomia made in Friuli-Venezia Giulia e una venue da sogno come quella del Castello di Susans per un evento tutto da vivere e assaporare.

Dopo la prima edizione che ha riscosso grande successo con Joe T Vannelli protagonista di uno spettacolo ripreso in diretta streaming che ha contato decine di migliaia di visualizzazioni, star assoluta dell’edizione 2022, in programma il prossimo 2 giugno, sarà Bob Sinclar, dj e producer francese fra le più luminose star mondiali della musica dance. Dall’apericena al tramonto, sino alla notte sotto le stelle, per un evento che vedrà un grande nome della musica mondiale protagonista assieme alle eccellenze del Friuli-Venezia Giulia.

L’evento, organizzato in sinergia con PromoTurismo FVG, inizierà alle 17 per proseguire fino a notte fonda. Il pubblico potrà degustare i prodotti delle aziende incluse nella guida “La strada del vino e dei sapori”. Il dj set di Bob Sinclar al tramonto sarà ripreso da droni e visibile in diretta streaming a livello mondiale. I biglietti per la seconda edizione di Sunset in the Castle – Degistando il FVG con Bob Sinclar sono in vendita sul circuito Ticketone.

Musica e eventi live.

Musica quanto mai protagonista della kermesse majanese con un programma di concerti di assoluto livello che proietta il Festival fra le rassegne più importanti di tutto il contesto nazionale. Sabato 23 luglio sul main stage dell’area concerti salirà il “king” del rap italiano Marracash, per l’unica data regionale del suo “Persone Tour”. Con l’arrivo di questo attesissimo tour e con due album che non smettono di collezionare certificazioni e piantonare le posizioni più alte di tutte le classifiche, Marracash continua a confermarsi stella assoluta del panorama italiano discografico e live. “Persona”, uscito nel 2019 e dichiarato disco più venduto del 2020, ha conquistato a oggi ben cinque dischi di platino e oltre 885 milioni di stream.

Quello di sabato 30 luglio è invece un appuntamento con la storia, ovvero con il concerto di addio alle scene dei Litfiba, band simbolo del rock italiano che non poteva non portare a Majano uno dei concerti del tour “L’Ultimo Girone”. Un legame fortissimo quello fra Piero Pelù, Ghigo Renzulli e il Festival di Majano, diventato nei decenni quasi una seconda casa tanto da parteciparvi svariate volte, con tournée di successo clamoroso, tra cui “El Diablo Tour” (1991), “Terremoto Tour” (1993),  “Essere o Sembrare Tour” (2005),  il concerto della reunion del 2010, la “Tetralogia degli Elementi Live” (2015) e “Eutopia Tour” (2017).

Un concerto che passerà quindi alla storia, un appuntamento imprescindibile per i fan di questa straordinaria band. Artista rivelazione, personaggio molto amato dal pubblico giovane è poi Rkomi, rapper e cantautore milanese. Dopo l’ottima esperienza a Sanremo e i nuovi riconoscimenti che continuano ad aggiungersi – “Insuperabile” è certificata oro, “La coda del diavolo (feat. Elodie)” è certificata platino; l’album “Taxi Driver”, il più venduto e ascoltato del 2021, è già quattro volte disco di platino – l’artista sarà protagonista questa estate con “Insuperabile Tour”, che i fan potranno applaudire a Majano il prossimo venerdì 5 agosto.

Altro evento da segnare sul calendario quello di sabato 13 agosto con l’”Exuvia Estate 2022” di Caparezza, rapper, cantautore, intellettuale, performer di livello assoluto, artista eclettico fra i più amati dal pubblico italiano. Per la prima volta ospite del Festival, l’artista pugliese presenterà le canzoni del nuovo album “Exuvia”, uscito a maggio 2021 e certificato disco di platino, oltre a tutti i suoi grandi successi di oltre vent’anni di carriera. I concerti di Marracash, Litfiba, Rkomi e Caparezza sono organizzati in collaborazione con Zenit srl e PromoTurismoFVG. I biglietti sono in vendita sul circuito Ticketone.

Grande ritorno a Majano anche per i Pink Sonic, tributo europeo alla leggendaria band britannica dei Pink Floyd e gruppo capace di ricreare alla perfezione le sonorità e le atmosfere dei mostri sacri Gilmour e Waters. L’appuntamento con i Pink Sonic sarà dunque per domenica 14 agosto sul main stage dell’area concerti (biglietti in vendita su Ticketone).

Ma il festival di Majano regala sempre anche tanta ottima musica da godere gratuitamente dal second stage di Piazza Italia. Già da venerdì 22 luglio spazio all’interessante progetto dei 1000Streets, moderno ensemble swing che presenterà per l’occasione lo spettacolo “Electro Way”. Il 13 agosto, a scaldare la piazza prima di Caparezza ecco i Playa Desnuda del carismatico frontman Michele Poletto, presentare il nuovo progetto dub/elettronico tutto da ballare. Il 15 agosto sul palco il gruppo reggae dei Rastafischio, band composta da grandi musicisti che hanno fatto la storia musicale live del nostro territorio. Progetto del tutto particolare è quello del 29 luglio con “Punk Punk Punksolini”, serata di musica punk ispirata all’intellettuale corsaro e al movimento “I punks tal Friûl”, per celebrare con un po’ di sano rumore i 100 anni dalla nascita di Pasolini. Sul palco di Piazza Italia saliranno ben quattro band: Haram!, Magic Jukebox, Make me Sick e Dissociative Tv. Durante la serata il pubblico potrà anche consultare quadri, stencil, magliette, cd, fanzine del movimento. Tanti i tributi in programma in Piazza Italia, come quelli a Nomadi (31 luglio) e 883 (7 agosto), per un programma musicale che si delineerà nella sua interezza nei prossimi giorni.

Condividi l'articolo