Bomba da disinnescare, sabato si evacuano due frazioni di Malborghetto

L’evacuazione di due frazioni per la bomba a Malborghetto.

Dovranno evacuare la propria abitazione, restando lontani da casa per oltre tre ore. È quanto attende i residenti di Bagni di Lusnizza e Santa Caterina, frazioni di Malborghetto-Valbruna, per il disinnesco di una bomba. Si tratta di un ordigno della Seconda guerra mondiale, rinvenuto sul greto del Fiume Fella.

L’ordigno bellico sarà “trattato” sabato mattina dagli artificieri del 3° Reggimento Guastatori di Udine e, per precauzione, gli abitanti delle due località dovranno lasciare le mura domestiche tra le 7.30 e le 11 circa.

Durante il disinnesco, sarà sospeso il traffico su autostrada A23, Statale 13, strade comunali, forestali e interpoderali, oltre che sulla pista ciclabile Alpe Adria. Stop anche alla circolazione ferroviaria. In caso di maltempo le operazioni saranno rinviate.

(Visited 714 times, 2 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore