Nelle scuole di Povoletto le parole d’ordine sono lotta alla plastica e sostenibilità

Maddalena e Cafc regalano 300 borracce agli studenti di Povoletto.

Continua il percorso di sensibilizzazione delle giovani generazioni sul tema dell’acqua, promosso dal Comune di Povoletto, insieme a Cafc, il gestore del servizio idrico integrato sull’intero territorio, e a Maddalena Spa, realtà leader a livello mondiale nel settore degli strumenti di misura dell’acqua.

Sono oltre 300 le borracce appena consegnate agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado e a tutto il corpo docente di Povoletto nell’ambito del programma che ha visto l’acquisto e l’allacciamento da parte dell’amministrazione comunale di 3 dispenser per l’acqua presso il plesso scolastico di Marsure di Sotto.

“Il progetto scuola e ambiente, realizzato grazie anche al contributo della Regione – ha commentato il sindaco di Povoletto, Giuliano Castenetto – mira a coinvolgere insegnanti e alunni per incentivare iniziative per la riduzione della plastica monouso coniugate con l’uso responsabile della risorsa acqua in nome dello Sviluppo Sostenibile”.

Soddisfatti Maddalena e Cafc, che con il loro contributo si sono fatti promotori di un messaggio che parla di efficienza idrica e di sostenibilità e che coinvolge direttamente le giovani generazioni e le indirizza verso un consumo corretto dell’acqua “del sindaco”, sana, controllata, buona e a km zero.

(Visited 262 times, 1 visits today)

Note sull'autore