Il giovane alpinista di Remanzacco che sa volare sulle montagne si racconta

Marco Milanese di Remanzacco si racconta in un libro.

Un libro utile per fare attività sportiva anche in zona rossa. Il nuovo “Volare le montagne” di Marco Milanese, 33enne guida alpina di Remanzacco, è uscito in libreria il 25 marzo ed è già un successo. Con la prefazione di Mauro Corona, che di Marco dice essere “uno di quei giovani fuori di testa ma con la testa molto a posto, parla di montagna, di avventura, di libertà”.

“Devo ammettere che, fino a quando non ho visto il mio libro in vetrina assieme a dei colossi dell’alpinismo mondiale, non mi ero reso conto di cosa avessi realizzato durante un anno trascorso ad imparare a raccontarmi – scrive Marco -. Mi hanno proposto di scrivere un libro e io ho accettato con entusiasmo, come quando accetto l’invito di un amico ad una gita impegnativa in montagna: con reverenza e rispetto verso la dura giornata che si presenta davanti, ma cosciente del fatto che, se si è disposti ad imparare, tutto è realizzabile. Credete in voi stessi perché, passo dopo passo e con umiltà, ognuno è in grado di fare cose che prima non credeva possibili. Pensate che io immaginassi mai di “Volare le montagne”?”.

Marco Milanese è originario di Remanzacco. Fin da bambino è stato abituato a viaggiare per le montagne di tutto il Friuli con lunghe camminate e piccole escursioni. Dopo la laurea in Scienze forestali a Padova si è dedicato di più all’amata montagna, scalate, escursioni con sci e snowboard fino al 2011 quando Marco ha passato le selezioni per diventare Guida Alpina, traguardo raggiunto nel 2012.

(Visited 1.136 times, 1 visits today)
Autore: Sabrina Certomà

Note sull'autore