Da Ronchi alla Germania i piloti del 118 vanno a scuola di volo

La scuola di volo di Ronchi dei Legionari gestisce l’elisoccorso Fvg.

Destinazione Donauwörth, Baviera. È di questi giorni il primo viaggio Covid-free oltre i confini nazionali per Elifriulia, la società di servizi elicotteristici e di scuola di volo con sede a Ronchi dei Legionari e base eliporto a Tolmezzo, oltre che a Pieve di Cadore in provincia di Belluno.

Tutti già vaccinati i tre piloti della società che si apprestano ora a seguire il percorso di alta formazione in terra tedesca frutto dell’accordo siglato nel 2019 con il costruttore internazionale Airbus Helicopters. La partnership prevede sessioni di training con l’impiego di un simulatore di ultima generazione che riproduce l’elicottero H145, l’ambulanza volante utilizzata per l’elisoccorso diurno e notturno nella nostra regione.

A essere riprodotte dal Full Flight Simulator, tutta la strumentazione di bordo dell’aeromobile e tutta una serie di complessi scenari operativi che interessano il nostro territorio e la Base Hems di Campoformido, primo eliporto dedicato all’elisoccorso autorizzato in Italia, che rendono ancora più aderenti alle condizioni reali le procedure simulate. E dal momento che Elifriulia è l’operatore aereo appaltatore dell’Elisoccorso Fvg, questo potenziamento della formazione dei suoi piloti è anche un’ulteriore garanzia per la sicurezza del volo e la preparazione tecnico-operativa degli equipaggi del servizio per soccorso elitrasportato della regione.

Condividi l'articolo