Imbrattato dai vandali il Centro anziani di Sedegliano appena ristrutturato

Il centro per anziani di Sedegliano.

Imbrattata la facciata esterna dell’edificio, imbrattati gli interni, le stanze come il bagno. I vandali hanno fatto visita, nei giorni scorsi, all’edificio che ospiterà il Centro diurno per anziani, e recentemente ristrutturato, di Sedegliano. Con una bomboletta spray di colore nera se la sono presa prima con la facciata esterna della struttura, citando il titolo di una canzone del rapper romano Noyz Narcos, “Hasta la muerte siempre”. Poi all’interno hanno scritto sul muro un ironico “Welcome to ospizio” ed in una stanza hanno abbozzato anche un malinconico Topolino.

Nei locali sono state trovate anche bottiglie di bevande alcoliche e i segni di giacigli improvvisati. Indizi che hanno fatto pensare che i malandrini non debbano abitare troppo distante dalla struttura e che la loro età non deve essere nemmeno troppo avanzata. Al riguardo il sindaco del comune Dino Giacomuzzi, che ha sporto formale denuncia ai carabinieri di Codroipo, invita “gli autori dei danneggiamenti a farsi avanti, per evitare di incorrere in sanzioni più gravi”.

“Sono gesti da non tollerare, perchè denotano anche uno scarso rispetto dei beni delle collettività – prosegue il sindaco -. Come amministrazione avevamo anche pensato ad un progetto per assecondare le aspirazioni artistiche dei writer. Qui, però, si tratta di vandali e non di artisti”. I danni sono ancora in corso di quantificazione, ma dovrebbero essere nell’ordine di alcune migliaia di euro.

Condividi l'articolo