Inizia la distribuzione delle mascherine gratis in Friuli. Si parte dalla Carnia

Aumenta la produzione di mascherine per i cittadini.

E’ iniziata in queste ore la distribuzione alla popolazione delle mascherine per la limitazione del contagio da coronavirus. I primi dispositivi sono stati portati nei comuni di Socchieve in Carnia e di San Martino al Tagliamento a Pordenone, che ha registrato sedici casi positivi al Covid-19 su mille residenti.

Sono una decina le imprese friulane che, aderendo al bando della regione, creano le mascherine con materiale non tossico. Inoltre, si conta un incremento della produzione già a partire da domandi, quando saranno realizzati oltre 20mila dispositivi.

Ogni persona riceverà due mascherine lavabili fino a venti volte e quindi utilizzabili per quaranta giorni. Inoltre, questi materiali hanno un grado di filtrazione di 5 micron per contenere le particelle salivali e ridurre così la diffusione del coronavirus.

Nei prossimi giorni, la Protezione civile contatterà i comuni che distribuiranno in modo autonomo i dispositivi alla popolazione.

(Visited 34.716 times, 142 visits today)

Note sull'autore