L’Apu al PalaCarnera è imbattibile: Piacenza ko e primo posto blindato

La vittoria dell’Apu Udine nella Legadue di basket.

L’Apu Old Wild West Udine domina al PalaCarnera la partita contro la Bakery Piacenza e si impone per 73 a 60. Si tratta dell’ottava vittoria in altrettante partite tra le mura amiche per la squadra di coach Matteo Boniciolli.

Match mai in discussione con i padroni di casa che spaccano la partita già nel secondo quarto dominato grazie soprattutto alle triple di Trevor Lacey. Il 32 a 15 dei secondi dieci minuti chiude virtualmente l’incontro già all’intervallo. Nel secondo tempo i friulani controllano senza nessun tipo di rischio, riservando ampio spazio alle seconde linee. Top scorer per gli udinesi un sempre più convincente Francesco Pellegrino, autore di 17 punti. Molto bene Trevor Lacey che realizza 14 punti tutti nel primo tempo e da segnalare la miglior partita dal rientro di capitan Antonutti con 14 punti.

Le parole di coach Matteo Boniciolli: “Abbiamo tenuto Piacenza a 38 punti nei primi tre quarti. Le note positive sono il rientro in condizione di Antonutti e l’utilissima prestazione di Brandon Walters, due giocatori che ci erano mancati. Non poteva esserci partita migliore prima del big match della prossima settimana a Pistoia che sarà una battaglia perchè loro stanno facendo un campionato straordinario. Sarà un partitone dal punto di vista tecnico, emotivo e strategico”.

Molto soddisfatto il capitano Michele Antonutti alla miglior prestazione personale dopo i due mesi ai box per i postumi del covid: “Era una partita delicata e siamo contenti della nostra crescita – anche Antonutti ha già la testa a Pistoia – sarà uno scontro al vertice e giocare a Pistoia non sarà facile. Ci vorrà grande attenzione mentale ed ora ci serve una gran settimana di lavoro”.

L’Apu Udine mantiene il primo posto in classifica con 26 punti, frutto di tredici vittorie e tre sconfitte. Primato in classifica condiviso con Pistoia. La partita della prossima settimana sarà un autentico spareggio per il primo posto solitario.

Condividi l'articolo