Esordio vincente in campionato per la nuova Apu Udine, espugnato il parquet di Ferrara

KLEB - UDINE, GIUSEPPE BONDI ARENA, FERRARA, IL 02/ 10/2022. FOTO: TEODORINI GIAN LUCA

La vittoria dell’Apu Udine nella prima stagionale del campionato di Legadue.

Vittoria all’esordio nel campionato di Legadue per l’Apu Udine sul parquet della Tassi Group Ferrara: 75 a 59 il punteggio finale di una partita che i friulani vincono in scioltezza. Inizia quindi al meglio la stagione per i ragazzi di coach Matteo Boniciolli, una stagione che si spera possa finalmente avere il coronamento di un sogno chiamato serie A, dopo le due sanguinose sconfitte subite in finale nelle ultime due stagioni.

Partita equilibrata solo nel primo quarto terminato sul 20 pari, poi le rotazioni più ampie aiutano Udine a scavare il solco trascinata da Keshun Sherril, autore di 18 punti finali ed MVP della partita. Bene anche gli altri nuovi acquisti come Raphael Gaspardo che ne mette 14 e Isaac Briscoe 13.

Contento a fine partita il coach Matteo Boniciolli: “Gli esordi sono sempre insidiosi perchè si lavora tanto in pre-stagione, ma poi alla prova dei fatti non si sa mai come va a finire. Abbiamo preso solo 59 punti da una squadra di attaccanti come Ferrara. Stasera abbiamo tirato malissimo da tre punti dove eravamo uno su dodici prima dell’ultimo canestro del giovane Fantoma alla fine della partita. Ecco considerando questo direi che questa è una vittoria molto importante. Aggiungiamo poi il fatto che Briscoe era alla prima partita con noi, lui è un gran giocatore ed oggi voglio sottolineare i suoi 7 assist – il coach guarda già al prossimo impegno – sabato prossimo abbiamo una partita durissima contro San Severo che ci ha battuto in Supercoppa di due punti. Non voglio parlare di rivincita, ma di consapavolezza di affrontare una ottima squadra”

Molto soddisfatto il presidente Alessandro Pedone della prestazione dei suoi: “Abbiamo fatto esattamente quello che ci eravamo prefissati, entrando in campo compatti, convinti dei nostri mezzi e con l’intensità che ci ha contraddistinto nelle scorse due stagioni, sempre più marchio di fabbrica APU. La prestazione corale ci ha consentito di tenere Ferrara sotto i 60 punti, Sherrill ha messo in campo tutta la sua leadership e Briscoe ha mostrato solo un gustoso assaggio del suo enorme talento. Non vediamo l’ora di vedere la squadra al completo all’esordio sabato prossimo al Carnera davanti al nostro straordinario pubblico, contro San Severo che è una squadra molto forte con la quale abbiamo più di un conto aperto”.

Condividi l'articolo