Scritta “Dacia Arena” allo stadio Friuli, l’Udinese si appella alla Suprema Corte

Continua la diatriba con il Comune di Udine.

Continua la controversia legale tra l’Udinese e il Comune di Udine per le scritte dello stadio Friuli. La società bianconera, secondo quanto riportato dal Messaggero Veneto, avrebbe deciso di ricorrere alla Suprema Corte di Cassazione contro la sentenza della Corte d’appello di Trieste.

La diatriba nasce nel 2016 con la richiesta dell’Udinese al Comune di installare la scritta “Dacia Arena” negli spazi all’esterno delle curve non ritenendola una forma di pubblicità. La richiesta però venne respinta dal Comune.

Ad oggi l’Udinese non ha ancora avuto successo in tribunale e ora si attende una decisione che dovrebbe arrivare nel giro di un mese.

(Visited 255 times, 1 visits today)

Note sull'autore