Si accascia dopo un malore in classe a Tarcento, muore un professore di 62 anni

Il professore morto in classe alle medie a Tarcento.

Accusa un malore, si accascia e muore. È il tragico destino che attendeva questa mattina Paolo Battello, 62 anni, noto e stimato professore. La tragedia si è consumata questa mattina nella scuola media di Tarcento.

Sembrava un giorno come tutti gli altri per il docente, in mezzo agli studenti ai quali aveva dedicato la sua vita. E invece, improvviso, è arrivato un epilogo inaspettato, consumatosi repentino al cambio dell’ora.

È stato subito dato l’allarme e sul posto sono arrivati i soccorsi inviati dalla centrale Sores Fvg. Nonostante il prodigarsi dei sanitari, non c’è stato nulla da fare per Battello. Sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Cividale. Un velo di tristezza e sgomento è sceso sulla scuola tarcentina.

Paolo Battello, che non era sposato e non aveva figli, lascia il fratello Andrea. Abitava a Gemona e ha insegnato nelle scuole di don Villa a Tarcento.

(Visited 3.585 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore