Nuove assunzioni al Comune di Udine: prosegue il turnover del personale

Nuove assunzioni al Comune di Udine.

Nelle prossime settimane verranno assunti in Comune a Udine otto nuovi funzionari specialisti contabili. Sono tredici, nel complesso, i profili risultati idonei.

“Alla luce della carenza di personale, è ragionevole ipotizzare che, entro l’anno, tutti saranno inquadrati con contratto a tempo pieno e indeterminato”. Così Pietro Fontanini, sindaco di Udine, spiegando che “proprio ieri si sono concluse le prove orali per la procedura di selezione del concorso bandito dall’amministrazione qualche mese fa. Oggi si chiudono i termini per la presentazione delle domande per il concorso di funzionario tecnico, le cui prove si terranno nelle prossime settimane, che prevede l’innesto di tre laureati per il settore dei lavori pubblici”.

Mercoledì il sindaco ha incontrato l’assessore regionale alle Autonomie Locali Pierpaolo Roberti per affrontare il nodo delle “crescenti difficoltà nel reclutamento del personale presso gli enti locali. Nonostante il susseguirsi di avvisi e di procedure selettive, la situazione del personale in Comune migliora con tempi lenti rispetto alle aspettative dell’amministrazione”.

Secondo Fontanini è concreto il rischio che “soprattutto nei piccoli Comuni, l’erogazione dei servizi essenziali venga messa in pericolo. A questo proposito, è importante che la Regione eserciti la sua specialità e, vista la competenza primaria in materia di personale, individui adeguati strumenti normativi e contrattuali per favorire l’accesso ai servizi pubblici a chi si affaccia sul mercato del lavoro. Ipotizzata altresì l’eventualità di indire concorsi unici per il reclutamento di personale in Comune e Regione per posizioni riservate a diplomati e laureati nel settore amministrativo”.

Fontanini ha ricordato che “Udine, già nei prossimi mesi, darà corso a nuove prove concorsuali per proseguire nel turnover del personale e innestare nuove professionalità in organico”. 

Condividi l'articolo