Trenta vignaioli eccellenti in piazza a Udine, arriva il vino di qualità con Borderwine

Il 25 e 26 luglio a Udine la manifestazione Borderwine.

Al centro di un territorio ricco di eccellenze enogastronomiche, Udine completa in questi giorni la sua già ampia offerta di manifestazioni in tema di cibo e vino di qualità con la quinta edizione di Borderwine, uno straordinario evento internazionale dedicato al vino naturale.

L’iniziativa arriva nella città di Friuli Doc il 25 e 26 luglio grazie alla determinazione e all’impegno degli organizzatori e dell’assessorato al Turismo e Grandi Eventi. Borderwine sarà ospitato nel giardino esterno del Cinema Visionario di Udine.

Trenta vignaioli al Visionario.

Trenta vignaioli provenienti da Friuli Venezia Giulia, Italia, Austria e Slovenia proporranno il loro approccio al vino, quello appunto di Borderwine, che significa guardare al futuro, non solo dell’enologia ma dell’agricoltura in genere, opponendosi alla logica che vuole una produzione continua e massiccia ad ogni costo. Tra di loro esclusivamente produttori selezionati per il rispetto della biodiversità dei terreni, l’esclusione di qualsiasi tipo di pesticidi, additivi o di manipolazione chimica o fisica.

“Udine è la naturale sede di un evento come Borderwine che mette al centro la qualità dei prodotti e la sostenibilità ambientale. Anche per questo abbiamo voluto offrire agli organizzatori tutto il nostro supporto – ha spiegato l’assessore al Turismo Maurizio Franz–. Stiamo organizzando un’edizione speciale di Friuli DOC e il grande interesse che Borderwine raccoglie tra gli appassionati di grandi vini rappresenta una premessa ideale all’evento”.

L’ingresso a Borderwine costa 20 euro, 35 per le due giornate. I biglietti sono acquistabili in prevendita sul sito gustait.com.

(Visited 550 times, 1 visits today)

Note sull'autore