L’Ordine cavalleresco dona le mascherine alla Caritas di Udine

Alla Caritas di Udine dall’ordine costantiniano di San Giorgio.

L’ordine costantiniano di San Giorgio “del quale è Gran Maestro il principe Carlo di Borbone” ha donato più di 500 mascherine Ffp2 e generi alimentari alla Caritas diocesana di Udine. Lo rende noto lo stesso ordine, la cui attività è stata coordinata “dal nobile architetto Federico Bulfone Gransinigh – raccontano -, delegato vicario per il triveneto, con l’aiuto dei membri dell’ordine presenti in regione, fra i quali i cavalieri Fabrizio Gioiello e Giorgio Vello”.

L’iniziativa è stata resa possibile dal sostegno e dalla collaborazione di don Luigi Gloazzo, direttore della Caritas diocesana udinese e da Nereo Dario.

Il Sacro militare ordine Costantiniano di San Giorgio è un ordine cavalleresco, dinastico, legato alla famiglia Borbone delle due Sicilie. Oggi con numerose delegazioni e rappresentanze sparse per il mondo sostiene attività benefiche a favore delle realtà più in difficoltà.

“Anche durante questa situazione pandemia, che oramai da più di un anno sta martoriando la nostra regione – commenta Federico Bulfone Gransinigh –, l’ordine si è impegnato in donazioni alimentari e di materiale medico nelle provincie di Gorizia, Trieste e Udine, trovando sempre il sostegno delle realtà locali. Questi progetti, che proseguiranno con altre iniziative, vedono coinvolti numerosi membri di questo sodalizio cavalleresco, attivi sul territorio regionale”.

(Visited 405 times, 1 visits today)

Note sull'autore