Lite tra ubriachi in strada a Udine, denunciati il padre e le due figlie

L’epilogo della lite in via Pozzuolo a Udine.

È terminata con tre fermati, ieri sera, la lite tra alcuni rom in via Pozzuolo, aizzati dai fumi dell’alcol. I carabinieri della Compagnia di Udine, richiamati da alcuni residenti, che hanno assistito alle urla e alle manate, sono intervenuti per riportare la calma, con il supporto della polizia, verso le 17 di ieri.

Ma, invece di tranquillizzarsi, il padre e due figlie si sono scagliati contro i militari. Da qui, dopo averli accompagnati in ospedale per essere medicati dalle ferite riportate durante la scazzotata con gli altri rom, i tre sono stati portati in caserma e gli sono stati contestati i reati di lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

In tribunale a Udine la convalida dell’arresto di due dei 3 fermati, il padre e una figlia, in stato di ebbrezza, mentre l’altra figlia minore è stata deferita per gli stessi reati.

Condividi l'articolo