Vuole far rispettare le regole anti Covid nel suo negozio, picchiato dai clienti a Udine

Picchiato un negoziante di via Leopardi a Udine.

Tutto è accaduto intorno alle 12,30 di oggi. In un mini market di via Leopardi a Udine si è presentato un gruppo di stranieri, che volevano entrare all’interno dell’esercizio. Il titolare, un pakistano di 34 anni, gli ha fatto notare, però, che tutti non sarebbero potuti entrare all’interno e che il suo negozio poteva ospitare un cliente alla volta.

Ha inviato ovvero i suoi avventori al rispetto della normativa anti Covid. Ma il gruppetto non ha voluto sentire ragioni e dopo che sono volate le prime parole grosse si sono scagliati contro il malcapitato esercente con almeno un calcio ed un pugno.

I passanti hanno assistito alla scena e hanno avvertito i carabinieri. Il gruppo di stranieri è fuggito, ma i militari della stazione di Udine Est sono al lavoro per rintracciarli. Il titolare del mini market è stato portato in ospedale per le cure.

(Visited 2.850 times, 1 visits today)

Note sull'autore