Scoppia una rissa nel centro accoglienza di Udine, fermati tre 17enni

La sede della Casa dell'Immacolata

La rissa scoppiata per una banale lite.

Sono dovuti intervenire i carabinieri per fermare una rissa scoppiata ieri a mezzogiorno, nella Casa dell’Immacolata di via Chisimaio a Udine, in quartiere Villaggio del Sole. 

Il parapiglia sarebbe scoppiato perché uno degli ospiti del centro di accoglienza per minorenni non accompagnati avrebbe saltato la fila in mensa. 

Insieme ai militari, sono arrivati sul posto anche alcuni agenti di polizia. Al loro arrivo, la maggior parte dei ragazzi è fuggita, ad eccezione di tre, tutti 17enni. Uno di loro, cittadino kosovaro, è stato ferito alla testa ed è stato portato in pronto soccorso per essere medicato.

Sono stati quindi identificati gli altri due, entrambi cittadini pakistani. Tutti e tre i giovani sono stati denunciati all’autorità per i minori.

(Visited 126 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook