A Buttrio parte la revisione del patrimonio comunale

Il lavoro è stato già affidato a una ditta specializzata.

Serviranno alcune migliaia di euro per eseguire la revisione straordinaria dei beni mobili ed immobili del comune di Buttrio, nonché la riclassificazione del patrimonio per l’adeguamento ai principi della nuova contabilità economico e patrimoniale. Il lavoro è stato già affidato a una ditta specializzata di Milano.

Le operazioni di revisione straordinaria si sono già prolungate oltre il termine inizialmente previsto, a causa di problemi sorti presso l’Ufficio ragioneria. Le operazioni di riclassificazione e rivalutazione, inoltre, sono state sospese su specifica richiesta del Comune, in quanto il Parlamento ha più volte rinviato l’introduzione della contabilità economico e patrimoniale per gli enti locali con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti. 

L’operazione è necessaria in quanto attività propedeutica alla tenuta della contabilità economico patrimoniale locale. L’attività si concluderà entro il corrente anno, al fine di consentire la corretta gestione della contabilità economico-patrimoniale, obbligatoria per il Comune.

(Visited 177 times, 1 visits today)

About the Author