Friuli in lutto per Gian Luca, morto a Codroipo sulle strade della sua infanzia

Il lutto in Friuli per la morte in incidente di Gian Luca Frappa.

Quelle strade le conosceva a menadito. Le aveva solcate tantissime volte, soprattutto durante la sua infanzia. E proprio in mezzo a quell’ambiente di campagna che lo ha visto crescere ha trovato la morte.

Ampio cordoglio in Friuli, in particolare a Camino al Tagliamento, per la tragica scomparsa di Gian Luca Frappa. L’uomo, che avrebbe compiuto 52 anni a breve (era nato il 26 novembre 1969), è deceduto ieri pomeriggio nello scontro fra la sua auto e un trattore. Troppo gravi le ferite riportate nell’impatto, avvenuto per cause in corso di accertamento: nonostante il prodigarsi dei sanitari, non c’è stato più nulla da fare. Ferito anche il conducente del mezzo agricolo che, dopo lo schianto, si è ribaltato.

Frappa era originario di Camino al Tagliamento, anche se da anni risiedeva a Udine. Coniugato, aveva due figli. Di professione imprenditore, amministrava i beni di famiglia. Lo contraddistingueva anche la passione per la politica, tanto da essere stato consigliere comunale di maggioranza proprio a Camino fra il 1995e il 1999. Oltre a moglie e figli, lascia anche il fratello Alberto. Oltre che sul paese di origine, un velo di dolore è sceso anche a Codroipo, dove Gian Luca era molto conosciuto, e Udine per questa tragica, prematura scomparsa.

(Visited 2.941 times, 2 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore