Il mondo del Carnico piange Gino Di Gallo, una vita sui campi a suon di gol

La scomparsa di Gino Di Gallo.

È stato uno dei cannonieri più prolifici del campionato Carnico. E con i suoi gol ha regalato molti tronfi alle squadre in cui ha militato.

Gino Di Gallo è scomparso a soli 67 anni, vinto da un male contro il quale lottava da anni. Era un volto (e un… piede) molto conosciuto nel torneo di montagna, dove vinse scudetti con Ampezzo e Cedarchis, oltre a diversi titoli da capocannoniere. E oggi, tutto il Carnico lo piange, a cominciare dal “Ceda”, dove Di Gallo ha fatto la storia. “Dopo un 2020 da dimenticare, questo 2021 inizia con una triste notizia. Cedarchis, con il popolo del Carnico, piange la scomparsa del grande Gino Di Gallo – si legge sul profilo social della società -. Un Campione con la “C” maiuscola che ha dato evidenza del suo talento in tutti i campi della Carnia. Campione dentro e fuori dal campo, tutti si ricorderanno delle terrificanti bordate che era in grado di scagliare”.

I funerali di Gino Di Gallo, che lascia moglie e tre figli, saranno celebrati sabato alle 14.30 a Piedim di Arta Terme.

(Visited 5.095 times, 1 visits today)

Note sull'autore