Il cingolato scivola sul pendio e gli si rovescia sopra, uomo si ferisce a Forni di Sotto

Uomo ferito a Forni di Sotto dal suo cingolato.

Paura per un uomo nella tarda mattinata di oggi a Forni di Sotto. Un cittadino residente nel comune dolomitico, classe 1946, ha subito un infortunio mentre lavorava sui terreni di sua proprietà con un mezzo cingolato presso i Fienili Covardins, a quota 952 metri sopra l’abitato di Forni, in Val Poschiedea.

Su un tratto in pendenza il cingolato si è inclinato sbalzandolo al suolo e rovesciandosi poi sopra di lui. L’uomo ha subito diversi traumi ma non è in pericolo di vita. Sul posto, a soccorrerlo, le squadre della stazione di Forni di Sopra del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza di Tolmezzo, sei tecnici in tutto, che hanno coadiuvato le operazioni assieme all’equipe dell’elisoccorso del Suem di Pieve di Cadore, inviato sul posto in vece dell’elisoccorso regionale che era già impegnato in altra operazione.

L’uomo è stato elitrasportato a Udine. L’intervento si è svolto tra le 12 e le 13.30.

Condividi l'articolo