Cercasi gestore per agriturismo a Zuglio, si fanno avanti tantissimi giovani

Tanti giovani si sono fatti avanti per gestire l’agriturismo a Zuglio.

“Cercasi gestore per agriturismo nel comune di Zuglio”. In tempi in cui non si fa altro che parlare della fatica che si fa a trovare lavoratori stagionali e che non ci sono più “i giovani di una volta” probabilmente non ci si aspettava una granché di risposta.

Tanto più che lo scorso anno questo bel locale ai piedi del celeberrimo monte Zoncolan, a Chias di Sot, nel comune di Zuglio, era dovuto rimanere chiuso. Invece, all’annuncio qui sopra hanno risposto tanti giovani. “Mi hanno subito contattato diversi ragazzi – conferma Igor Tomat, che ha la malga accanto e segue anche questa struttura – Sto già programmando i colloqui, sono molto contento che ci sia stata una risposta così immediata“. Per Zuglio questo agriturismo che prende il nome della località “Chias di Sot”, nato negli anni ’30 e ristrutturato da una quindicina d’anni dal Comune, è anche un punto di ritrovo. I muri esterni sono in pietra, gli interni ricordano quelli di un’accogliente casetta di montagna, con stufa ed ornamenti tipici locali.

Lí accanto, due anni fa, Igor ha deciso di avviare assieme agli zii e al fratello una malga dove produce formaggi. “Il locale ha la capienza di una ventina di posti. L’anno scorso non siamo riusciti a trovare personale, forse anche a causa della situazione pandemica – prosegue Igor -. Quest’anno, invece, mi hanno subito contattato diversi giovani“. Sarà la volta buona.

Condividi l'articolo