Resta a terra ferita aspettando l’ambulanza a Tolmezzo a meno di un chilometro dall’ospedale

La vicenda dei soccorsi a Tolmezzo.

Un’anziana signora è inciampata nel centro di Tolmezzo ed è rimasta a terra ferita per 15 minuti in attesa dell’autoambulanza. A meno di un chilometro dall’ospedale. A denunciarlo Walter Zalukar, consigliere Regionale FVG nel Gruppo Misto. “Il mese scorso era accaduto un fatto simile: una signora caduta su una scalinata nel centro di Tolmezzo era rimasta a terra in attesa dell’autoambulanza arrivata venti minuti dopo la chiamata al 112. A 500 metri dall’ospedale”, ricorda Zalukar.

Era il 12 agosto. Dopo poco più di un mese, il 23 settembre, il fatto si è ripetuto. L’anziana era caduta e le faceva molto male la spalla. Ma quello che aveva preoccupato di più i passanti, che si erano fermati ad aiutare la donna, era il fatto che soffrisse di cuore e che sudava, visibilmente scossa.

“L’ambulanza è giunta circa 15 minuti dopo la chiamata, senza sirena – conclude il consigliere -. La distanza dell’ospedale dal luogo della caduta è meno di un chilometro. Dell’episodio di agosto avevo presentato un interrogazione alla Giunta regionale che attende ancora una risposta. Chissà ora?”

(Visited 8.480 times, 1 visits today)

Note sull'autore