L’Apu stritola Chiusi e si aggiudica gara 1 di semifinale

La gara 1 di semifinale dell’Apu Udine nella Legadue di pallacanestro.

Inizia con una netta vittoria la semifinale dell’Apu Old Wild West Udine contro l’Umana Chiusi in un PalaCarnera sold out. Gara 1 è in equilibrio solo nel primo quarto, poi i friulani dilagano e vincono 69 a 53. Coach Matteo Boniciolli sorride anche per il ritorno di Trevor Lacey i cui playoff, finora, erano durati appena due minuti a causa di un risentimento muscolare.

Dopo un primo quarto in cui gli ospiti tengono botta, Udine mette le marce alte nei secondi dieci minuti e grazie alle scorribande di Cappelletti e la fisicità di Walters ottiene il più sedici a metà secondo quarto sul 36 a 20. La partita sostanzialmente finisce qui e i friulani amministrano nella ripresa mantendendo sempre una doppia cifra abbondante di punti di vantaggio. MVP della serata Brandon Walters, autore di una doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi. Molto bene anche Alessandro Cappelletti che ne segna 14 con 8 rimbalzi e 4 assist.

Soddisfatto a fine partita coach Boniciolli: “Chiusi veniva da una gara 5 impegnativa e quindi la vera Chiusi la vedremo nel corso della serie. Noi venivamo da una settimana molto complicata perchè sostanzialmente non siamo mai riusciti ad allenarci 5 contro 5: Mussini non si è allenato mai, Lacey rientrava da un infortunio e manca Esposito. Stasera ci siamo aggrappati alla difesa ed abbiamo vinto grazie alla prestazione difensiva. Brandon Walters è stato immarcabile e quando non pensa agli arbitri è l’unico giocatore immarcabile del campionato. Era importante iniziare con una vittoria e ovviamente siamo contenti, ma sono sicuro che Chiusi farà di tutti per batterci in gara 2″.

Importante anche il contributo di Francesco Pellegrino che in soli 14 minuti ha fatturato 8 punti e 7 rimbalzi: “Chiusi sta facendo una grande stagione e noi siamo stati bravissimi in difesa, forse abbiamo solo perso qualche palla di troppo. Stasera Brandon ha fatto una partita meravigliosa. Noi comunque abbiamo avuto qualche giorno di riposo in più di loro che hanno giocato una gara 5 di grande intensità pochi giorni fa. Ora avanti e sotto con la prossima partita”. Molto contento ovviamente il presidente Alessandro Pedone: “Dopo una settimana complicata a causa degli infortuni, abbiamo iniziato la serie delle semifinali offrendo una prestazione più che convincente davanti al nostro magnifico pubblico, accorso oggi numerosissimo come sempre ormai. Cappelletti, Lacey e soprattutto Brandon Walters hanno messo in campo tutto il loro talento con una prova tecnica di grandissimo spessore, sia dall’arco che sotto canestro. La serie è lunga e Chiusi ha dimostrato di non essere in semifinale per caso. Abbiamo risposto al loro pressing con una prova difensiva di spessore, tenendoli a soli 53 punti. Ora restiamo concentrati su gara 2 martedì al Carnera, chiamiamo a raccolta tutti i tifosi friulani che ci stanno accompagnando verso quello che è il sogno di un’intera città e regione!”

L’appuntamento ora è per gara 2 martedì sera, sempre al PalaCarnera e sempre con inizio alle ore 20

Condividi l'articolo