Si addormenta in treno andando in Austria, arrestato latitante

L’arresto da parte dei carabinieri di Aurisina.

Era destinatario di un mandato di arresto europeo a fini estradizionali. Condannato a una pena di tre anni carcere per reati commessi in Romania nel 2016, era riuscito a scappare in Italia. Un cittadino rumeno di 34 anni aveva trascorso l’ultimo periodo in Calabria poi, trovato un impiego come boscaiolo in Austria, era partito in treno per raggiungere il nuovo posto di lavoro.

Durante il viaggio, però, si è addormentato e al risveglio, invece che a Tarvisio, dove era diretto, si è ritrovato alla stazione di Visogliano, senza soldi e senza biglietto per riprendere il viaggio. Si è quindi messo a chiedere soldi ai passanti in centro a Sistiana quando è stato notato dai carabinieri della Radiomobile di Aurisina, che lo hanno controllato scoprendo che su di lui pendeva il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria rumena. I militari lo hanno arrestato e condotto in carcere.

(Visited 548 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore