Coronavirus, preoccupano le Rsa: nuovi casi in Carnia e nei pressi di Udine

Il dettaglio sui casi positivi.

Preoccupano i casi di coronavirus registrati in Friuli Venezia Giulia dove sono tre le positività in due Residenze protette per anziani, una in Carnia e una nei pressi di Udine. Lo rende noto il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, aggiungendo che tra i dipendenti del Sistema sanitario regionale sono stati rilevate una positività al Cro di Aviano e una in Asugi.

Negli istituti scolastici, sono risultati positivi un insegnante dell’Istituto Flora di Pordenone; un insegnante e due alunni dell’Istituto Comprensivo di Porcia; un alunno del Liceo Grigoletti di Pordenone e uno del Liceo Petrarca di Trieste.

Per quanto riguarda i rientri da estero, sono 5 le persone positive rintracciate dopo rientro (3 dalla Romania, 1 dal Messico, 1 dall’Ucraina).

Tra le attività produttive, un dipendente di un’azienda di Brugnera è risultato positivo in seguito a test rapido eseguito dal medico competente, risultato confermato anche al successivo test molecolare. Un dipendente positivo è stato rilevato anche, rispettivamente, a Monfalcone, Pasian di Prato e in una palestra di Trieste.

(Visited 2.163 times, 1 visits today)

Note sull'autore