Il ghiacciaio del monte Canin si sta sciogliendo, è allarme: il 2019 è stato il secondo anno più caldo

Pubblicati i dati della stazione meteorologica del Canin.

Allarme rosso, il ghiacciaio del monte Canin si sta sciogliendo e tra qualche anno potrebbe sparire.  Secondo gli ultimi dati raccolti dalla stazione meteorologica del Canin, il 2019 è stato il secondo anno più caldo da quando esistono le rilevazioni.

Oltre a ciò si aggiunge il fatto che i dieci anni più caldi, fanno tutti parte del nuovo secolo. Questo a riprova dell’innalzamento delle temperature e del riscaldamento globale.

La scomparsa dei ghiacciai porterebbe gravi conseguenze all’ambiente, una fra queste, i fiumi montani che resterebbero senza acqua a causa del mancato scioglimento dei ghiacci nei mesi caldi.

(Visited 5 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Il ghiacciaio del monte Canin si sta sciogliendo, è allarme: il 2019 è stato il secondo anno più caldo"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*