Imbrattato il centro sportivo di San Giovanni al Natisone: si cercano i vandali

Vandali in azione nel centro sportivo di San Giovanni al Natisone.

Vandali all’opera a San Giovanni al Natisone. Mani ignote, nelle scorse ore, hanno imbrattato l’area del centro sportivo comunale.

Nell’occasione, sono stati riempiti di disegni e graffiti il muro perimetrale del polisportivo, ma anche i chioschi e gli spogliatoi. “Ragionevolmente, i danni sono stati fatti durante la scorsa notte – spiega Carlo Pali, sindaco di San Giovanni al Natisone -. Dato che il centro è di proprietà comunale, nei prossimi giorni, probabilmente già lunedì, mi recherò a sporgere denuncia dai carabinieri”. Il polisportivo è dato in concessione a tre associazioni che si occupano di calcio, ciclismo e tennis.

La speranza del primo cittadino, però, è che ci sia un ravvedimento degli autori. “Lo scorso luglio – ricorda Pali – alcuni ragazzi avevano imbrattato le strutture del pattinaggio. Anche allora, oltre a mettere un post sui social, ero stato a denunciare il fatto alle autorità. Nella circostanza quei giovani erano tornati, pentiti, muniti di pennello e vernice per ripulire il danno. Spero che l’effetto sia analogo anche in questa circostanza”. Il post online ha già scatenato le reazioni indignate degli abitanti di San Giovanni al Natisone: “Gli autori – conclude il sindaco – sono già stati messi alla gogna sui social. Spero che si ravvedano e ripristinino quanto rovinato. Si tratta di un segno di inciviltà e mancanza di rispetto che crea un danno al patrimonio pubblico di tutti ”.

Condividi l'articolo