“Nessuna molestia al Krepapelle, è lui ad aver rasserenato gli animi”

“E’ intervenuto semplicemente per cercare di rasserenare gli animi ed evitare che la situazione degenerasse dopo aver notato l’insorgere di un diverbio tra un suo amico e un amico di una ragazza presente in discoteca. Successivamente ai fatti egli è stato invitato a seguire i poliziotti in Questura per normali accertamenti non solo senza essere posto in stato di arresto ma, addirittura, senza che sia stata neppure ipotizzata a carico dello stesso alcuna condotta di rilevanza penale”.

Non c’entra nulla, quindi, Efrain Ocampo Gonzalez con le molestie che hanno denunciato aver subito alcune ragazze all’interno della discoteca Krepapelle. Anzi, secondo quanto riferito dallo stesso per tramite del suo avvocato Matteo Brovedani è lui ad essere intervenuto per evitare che la situazione degenerasse. Nessuna accusa e nessuna denuncia a suo carico.

Condividi l'articolo