Perde la presa sulla parete e fa un volo di 4 metri: ferita una giovane

Soccorsa una 31enne.

Una ragazza di San Vito al Tagliamento di 31 anni è rimasta ferita nella serata di domenica 14 agosto dopo un “volo” in parete mentre arrampicava da prima di cordata nella falesia della val Colvera.

La giovane stava risalendo una via assicurata dal basso quando ha perso la presa ed è caduta impattando contro la parete rocciosa. Il volo è stato di quattro metri ed è stato bloccato dall’ultimo spit (chiodo resinato) presente lungo la via di salita nel quale aveva passato la corda. Con un trauma cranico e una ferita alla nuca è stata calata a terra da chi le reggeva la corda.

Raggiunta da uno dei soccorritori e poi da altri della stazione di Maniago del Soccorso Alpino (sette tecnici in tutto) e dell’ambulanza è stata visitata dal personale sanitario che le ha apposto un collare e l’ha condotta in ospedale. L’intervento si è svolto tra le 20 e le 20.40 circa.

Condividi l'articolo