Ricercato per violenza sessuale su una minorenne, arrestato in un bar di Pordenone

L’uomo era ricercato per violenza sessuale aggravata.

Nel pomeriggio di ieri 4 agosto 2022, durante un controllo della polizia degli avventori di un bar sito nel centro di Pordenone gli agenti hanno identificato un cittadino rumeno C.C., classe 1998, in Italia senza fissa dimora.

Dalla verifica nelle banche dati in uso alle Forze dell’Ordine, nei confronti dello stesso risultava pendente un Mandato di Arresto Europeo in esecuzione di una sentenza di condanna alla reclusione per 5 anni, per il reato di violenza sessuale commesso dal giovane ai danni di una minore dell’età di 13 anni, crimine avvenuto in Romania il 30 luglio 2019 ed accertato dall’Autorità Giudiziaria Rumena con sentenza emessa a giugno del 2021

Lo straniero pertanto, veniva accompagnato negli uffici della Questura, dove gli operanti, con il supporto della locale Squadra Mobile, effettuavano tutti gli accertamenti, dando esecuzione al suo arresto. Del provvedimento restrittivo venivano informate l’Autorità Giudiziaria Locale e Distrettuale. Al termine delle attività di rito, il prevenuto veniva associato alla casa circondariale di Udine, a disposizione della procedente autorità giudiziaria.

Condividi l'articolo