Cosa fare questo weekend in Friuli? I principali eventi in programma

Gli appuntamenti del fine settimana in Friuli Venezia Giulia.

In questo primo weekend di giugno le mostre e le attività culturali si moltiplicano in tutto il Friuli, spaziando dalle scatenate dalla fotografia alle incisioni.
Infatti da Tolmezzo, passando per Gorizia, Udine e Pordenone il Friuli Venezia Giulia presenterà tutta una serie di mostre, esperimenti e concerti che vi permetteranno di rilassarvi, divertirvi e scoprire la ricca storia della nostra regione.

Sabato 4 giugno

Sabato, sarà infatti una giornata all’insegna dei più piccoli e della cultura.
A Gorizia, dalle 17, i più piccoli potranno scoprire Palazzo Coronini con “Il palazzo incantato”.
Iniziano questa settimana le esposizioni “Memorie Exposte” a Spilimbergo, “Hegedus 1692: il capolavoro di Stradivari” a Malborghetto-Valbruna e da ultimo ma non meno importante quella dedicata a Adriana Pinosanu a Tolmezzo. A Udine, invece, continua la nuova esposizione: “Sotto l’ala del leone di San Marco. Gli incisori della Patria del Friuli 1420-1797”. Infine, continuano sempre per tutto il fine settimana le mostre: Va tutto a rotoli,La bellezza della ragione’ e Madre. Trenta capolavori segreti per la più bella tra le donne”.

Domenica 5 giugno

Domenica, sarà invece una giornata dedicata all’arte e alla musica.
A Gorizia, dalle 17, i più piccoli potranno scoprire Palazzo Coronini con “Il palazzo incantato”.
Mentre, alle dalle 17.30 all’Osteria Vinars di Medea si sentirà il jazz del Open Circle Quartet.
Iniziano questa settimana le esposizioni “Memorie Exposte” a Spilimbergo, “Hegedus 1692: il capolavoro di Stradivari” a Malborghetto-Valbruna e da ultimo ma non meno importante quella dedicata a Adriana Pinosanu a Tolmezzo. A Udine, invece, continua la nuova esposizione: “Sotto l’ala del leone di San Marco. Gli incisori della Patria del Friuli 1420-1797”. Infine, continuano sempre per tutto il fine settimana le mostre: Va tutto a rotoli,La bellezza della ragione’ e Madre. Trenta capolavori segreti per la più bella tra le donne”.

Condividi l'articolo