L’esempio della Heply di Udine: fatturato in crescita e nuove assunzioni

La software agency di Udine punta ancora più in alto nel 2021.

Chiude il 2020 con un fatturato di quasi un milione di euro Heply, software agency nata grazie al supporto di Timenet, affermata azienda di telecomunicazioni, e formata da giovani professionisti del mondo digital.
L’azienda, fondata a Udine solo nel 2019, nell’ultimo anno ha visto il proprio fatturato crescere del 75% rispetto al 2019, a dimostrazione di come l’approccio di questa giovane realtà costituisca una strategia di successo.

L’obiettivo di Heply è infatti ridisegnare l’approccio al mondo del lavoro facendo leva sulla cultura della positività. Il core business aziendale è quello di realizzare soluzioni digitali per i propri clienti, ma l’azienda sviluppa e rivende anche progetti software di proprietà come ad esempio Goal Board, che permette di monitorare in tempo reale le attività quotidiane di ogni collaboratore dell’azienda, o ancora Hello John, software che coniuga attività di data analysis, collection e management per monitorare con costanza la soddisfazione dei dipendenti.

“Crediamo fortemente nella felicità sul lavoro – spiega Andrea Virgilio, Chief Happiness Officer, Ceo e founder dell’azienda –. Abbiamo professionalità trasversali che ci permettono di progettare e sviluppare soluzioni digitali innovative per le aziende. Siamo convinti che la chiave per il successo sia un team appagato e coeso, e dai riscontri che stiamo ottenendo e dalla crescita dell’ultimo anno possiamo dire di aver intrapreso la strada che volevamo, e di essere nella giusta direzione”

Per aiutare i collaboratori a lavorare in un ambiente tanto stimolante quanto rilassante, Heply offre un ufficio di quasi 500 metri quadri per garantire ad ogni dipendente il massimo del benessere possibile. Nell’ufficio è presente anche una sala relax con sofà, ping-pong e calcetto, e tutti hanno caffé, frutta e acqua fresca sempre a disposizione. “Piccole cose, che non bastano certo per essere felici ma che comunque, nel loro piccolo, possono aiutare a mantenere in ufficio un clima sereno e positivo”, prosegue Andrea.

Ancora, Heply crede enormemente nel valore della condivisione e della formazione, e proprio per questo ogni risorsa segue periodicamente un percorso di crescita professionale personalizzato per rimanere costantemente motivato e al passo con le ultime tecnologie.

Per il nuovo anno, l’azienda prevede di toccare un fatturato di 1 milione e 200 mila euro, con un aumento previsto del 50% rispetto al 2020. L’azienda vuole arrivare anche ad impegnare 25 collaboratori. In un solo anno, Heply è passata infatti dagli 8 collaboratori del 2019 ai 19 attuali, e le posizioni sono costantemente aperte, perché l’azienda è in rapida crescita e sempre alla ricerca di nuovi sviluppatori e designer.

(Visited 816 times, 1 visits today)

Note sull'autore