Il gruppo friulano Calligaris rischia di essere venduto

Colombini Group mette nel mirino Calligaris

Il gruppo friulano Calligaris rischia di essere venduto. La storica azienda friulana leader nell’arredamento di alta gamma di tavoli, sedie e divani potrebbe infatti passare di mano.

Secondo le indiscrezioni di Verità & Affari, Colombini Group potrebbe acquistare le quote dell’azienda di Manzano di proprietà del fondo Alpha Private Equity, che detiene l’80% delle partecipazioni. Il restante 20% resterebbe nelle mani della famiglia Calligaris.

Un’acquisto che farebbe nascere un grande polo leader nel settore dell’arredo di alta gamma. Colombini infatti oggi conta circa mille dipendenti tra interni e esterni e 4mila rivenditori. Detiene già molti marchi iconici dell’arredo come Colombini Casa, Febal, Rossana cucine e Bontempi Casa.

Condividi l'articolo