Una fiammata lo investe mentre usa la bombola a gas, grave un giovane a Fagagna

L’uomo ustionato in una casa di Fagagna.

Maneggia una bombola a gas ma, per cause da appurare, viene raggiunto da un’improvvisa fiammata al corpo. Sarebbe in gravi condizioni un 31enne protagonista della vicenda a Fagagna.

Erano da poco passate le 18 quando è scattato l‘allarme in un’abitazione di due piani in via San Daniele. La dinamica dell’incidente è da accertare ma, secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava maneggiando una bombola per collegarla a una stufa quando c’è stata la fuoriuscita del Gpl e il successivo innesco della fiamma, che come detto lo ha raggiunto.

È stato lo stesso 31enne a dare l’allarme e sono quindi scattati i soccorsi. Sul posto sono prontamente giunti gli uomini del 118: il giovane, che ha riportato ustioni, sarebbe grave. È stato trasferito in ospedale. Sono prontamente intervenuti anche i vigili del fuoco di San Daniele e una partenza dal comando di Udine per la messa in sicurezza del luogo dell’incidente. Presenti anche i carabinieri.

Condividi l'articolo