Dal Friuli partono i 45 mezzi dei vigili del fuoco donati all’Ucraina

I mezzi dei vigili del fuoco donati all’Ucraina.

È partito da Cervignano del Friuli diretto a Veľká Ida, in Slovacchia, il treno di Mercitalia Rail (Gruppo FS Italiane) con 45 mezzi donati dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ai colleghi ucraini

I mezzi antincendio, provenienti dai comandi dei Vigili del Fuoco di tutta Italia, sono confluiti dai vari punti di raccolta sul territorio per formare il convoglio unico a Cervignano. L’operazione è coordinata dal Dipartimento di Protezione Civile, nell’ambito del Meccanismo Europeo della Protezione Civile, in accordo con il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile.   

All’arrivo in Slovacchia, previsto nella serata del 3 maggio, i mezzi saranno presi in consegna dalle autorità locali, che, in raccordo con il team del Dipartimento e dei Vigili del Fuoco sul posto, provvederanno alle operazioni di scarico e alla successiva scorta del convoglio in territorio ucraino. Prima della partenza, gli istruttori dei Vigili del Fuoco italiani incontreranno i colleghi ucraini per un breve momento di familiarizzazione con i mezzi per facilitarne il loro utilizzo.

Condividi l'articolo