In Fvg 8 mila dosi al giorno, è il nuovo target: chiesta la riapertura di tutti gli hub

La riapertura degli hub per la somministrazione del vaccino.

Il commissario straordinario per l’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, chiede un radicale cambio di passo. E in fretta, perché i contagi sono in risalita ovunque e la situazione potrebbe farsi di nuovo impegnativa.

Ed ecco che anche per il Friuli Venezia Giulia arriva un nuovo target da rispettare, che per la regione è di una media di 8mila dosi giornaliere fino a domenica. I centri e i professionisti, dunque, dovranno correre – e non poco – per centrare l’obiettivo.

E così, arriva la richiesta di riapertura degli hub vaccinali rimasti chiusi in questa fase. Ad avanzare l’istanza è Diego Moretti, capogruppo Pd in consiglio regionale Fvg. “L’emergenza da Covid-19 – argomenta – fa alzare l’asticella sulle vaccinazioni con nuovi obiettivi da raggiungere prima che la situazione precipiti in ulteriori restrizioni e in un peggioramento sul fronte ospedaliero. Per rispondere ai nuovi target dati dal commissario straordinario per l’emergenza Covid, Figliuolo, la Regione riapra per la terza dose (e per i neo-vaccinati) tutti i centri vaccinali utilizzati nella fase di somministrazione della prima e seconda dose“.

Moretti fa notare anche che “purtroppo ci vengono segnalate situazioni di difficoltà e difformità dei tempi di attesa per la somministrazione dei vaccini, a seconda dei rispettivi territori gestiti dalle tre Aziende del Sistema sanitario regionale”.

(Visited 769 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore