Torna la neve sulle montagne del Friuli, nuovi fiocchi bianchi dalla Carnia al Tarvisiano

La neve scesa sulle montagne fra Carnia e Tarvisiano.

Dopo un periodo secco, anche relativamente alle piogge, torna la neve sulle montagne del Friuli. Tutto merito della perturbazione, annunciata, che si è abbattuta nelle scorse ore su tutto il territorio regionale.

Le nevicate hanno rinvigorito il tocco invernale delle località sciistiche: precipitazioni particolarmente intense a Sappada (dove, dalla scorsa notte, sono scesi circa 10 centimetri di neve), ma i fiocchi bianchi non sono mancati neppure a Forni di Sopra e sullo Zoncolan. A Tarvisio ha cominciato a nevicare dalle 11 circa. La situazione, anche sotto il profilo della viabilità, non fa registrare disagi per il traffico veicolare.

Un ulteriore tocco invernale, dunque, per il paesaggio montano e un ulteriore slancio alla stagione turistica sugli sci: grazie alla neve fresca, le piste possono trovare nuova linfa.

Secondo le previsioni dell’Osmer Arpa Fvg, le precipitazioni sono destinate ad attenuarsi verso la serata odierna. Domani il tempo dovrebbe migliorare sulla regione, anche se non è esclusa ancora qualche debole precipitazione.

Condividi l'articolo