Tre comuni del Friuli uniti da una nuova pista ciclabile, sarà lunga oltre 2,5 km

La pista ciclabile tra Udine, Pasian di Prato e Campoformido.

Approvato questa mattina dalla giunta comunale di Udine il progetto di fattibilità per la realizzazione di una ciclovia che collegherà il capoluogo friulano a Pasian di Prato e Campoformido. Questo il percorso della pista: passerà da via della Roggia, via della Valle, via Galliano, il ponte Canale, lambendo la zona dell’ex depuratore a Santa Caterina (Pasian di Prato) per arrivare a Villa Primavera, nel Comune di Campoformido.

L’intervento si svilupperà su un percorso di 2 chilometri e 600 metri e verrà realizzato con due sensi di marcia. La pista sarà larga tre metri. La pavimentazione sarà costituita da materiale drenante. Costo del lavoro, 2 milioni di euro, finanziato dalla Regione: circa 500mila euro saranno destinati all’intervento per mettere in sicurezza il ponte Canale.

Loris Michelini, vicesindaco con delega ai lavori pubblici, spiega: “Nell’ambito della realizzazione delle piste ciclabili legate al BiciPlan, aggiungiamo un ulteriore, prezioso tassello finalizzato a incoraggiare i cittadini a scegliere una mobilità lenta. Il nostro obiettivo è rendere Udine e l’hinterland un territorio che consenta di raggiungere la scuola, il posto di lavoro o anche mete legate al tempo libero inforcando la bicicletta o anche decidendo di fare una camminata. Ringrazio le amministrazioni comunali di Campoformido e Pasian di Prato per la collaborazione e tutti i soggetti che hanno condiviso questo percorso”.

(Foto di repertorio a titolo illustrativo)

Condividi l'articolo