Esprime posizioni no vax, il ricercatore Talamini sospeso dall’Università di Udine

Il ricercatore no vax Talamini sospeso dall’Università di Udine.

Soltanto poco più di quattro mesi fa aveva introdotto una sua lezione spiegando di essere contrario al vaccino anti Covid. E oggi, per Vittorino Talamini, è arrivata la sospensione da parte dell’Università di Udine.

Lo ha comunicato lo stesso docente, ricercatore del Dipartimento di Scienze matematiche, informatiche e fisiche dell’ateneo friulano, a comunicare lo stop sui social. “Ho ricevuto ieri via mail – ha affermato Talamini – un decreto rettorale di sospensione dal servizio. Oggi non ho potuto far parte della Commissione d’esame per gli esami di Meccanica razionale e di Fisica matematica. Contesto la sospensione e attendo di conoscerne il motivo, che per l’ateneo sta nel fatto che non avrei presentato sufficienti certificazioni“.

Il docente ha confermato di “non essere vaccinato“, ma di aspettarsi “spiegazioni ulteriori sul perché le documentazioni presentate non siano state ritenute appunto sufficienti”. Oltre a Talamini, un’altra decina di lavoratori dell’ateneo sarebbe stata sospesa perché non in regola con gli obblighi vaccinali.

Condividi l'articolo