Un friulano alla guida delle Frecce Tricolori, è il comandante Stefano Vit

L’arrivo del tenente colonnello Stefano Vit.

Si chiama Stefano Vit, 40 anni di San Vito al Tagliamento, ed è il nuovo comandante del 313° gruppo addestramento acrobatico Frecce Tricolori. Il traguardo, celebrato a Rivolto, ha visto il passaggio di consegne a Vit da parte del tenente colonnello Gaetano Farina. Vit diventa così il 24esimo comandante della Pattuglia acrobatica nazionale e il primo friulano dal lontano 2012. In quell’anno infatti fu Marco Lant, originario di Udine, l’ultimo friulano a terminare l’incarico di comandante delle Frecce.

Il tenente colonnello Vit, cresciuto a Fossalta di Portogruaro, può vantare oltre 3.200 ore di volo. In passato ha già ricoperto ruoli di rilevanza all’interno della Pan: Pony 9 (fanalino), Pony 8 (3° gregario destro), Pony 5 (2° gregario destro) e Pony 3 (1° gregario destro) e, infine, capo formazione. Tra le sfide che dovrà affrontare, come gestire un gruppo di cento persone e l’organizzazione di eventi internazionali, anche il cambio dei velivoli Mb-339. Su questo, ad ora, non ci sono certezze sulle tempistiche.

La cerimonia.

L’ evento è stato presieduto dal generale di divisione aerea Francesco Vestito, comandante delle forze da combattimento e della prima regione aerea. Presenti un pubblico limitato e le più alte cariche istituzionale sia del mondo militare che civile. La cerimonia a terra è stata anticipata da un passaggio di consegne in volo: un evento che viene svolto solo in occasioni come queste. I due piloti hanno eseguito insieme alla formazione delle evoluzioni in cielo, fino a quando il tenente colonnello Farina si è staccato da gruppo per lasciare il comando al tenente colonnello Vit.

Parole di gratitudine per il lavoro svolto da Farina sono state pronunciate da Piero Mauro Zanin, presidente del Consiglio regionale, in modo particolare ringraziandolo per aver “contribuito a promuovere in tutto il mondo l’immagine e l’offerta del Friuli Venezia Giulia che ospita la Pan”. Zanin ha dato poi il benvenuto a Vit. “Un friulano doc che conosciamo bene e che, attraverso il suo comando – ha affermato Zanin – contribuirà a fare crescere le Frecce Tricolori, potendo naturalmente contare sull’appoggio della Regione”.

(Visited 7.581 times, 1 visits today)
Autore: Jeena Cucciniello

Note sull'autore