A Gorizia il violento temporale della notte scorsa allaga la scuola elementare

I bambini saranno spostati a Villa Ritter sempre a Gorizia.

Il temporale della notte scorsa che si è abbattuto sul goriziano ha lasciato il segno. Il tetto provvisorio collocato sulla scuola primaria Ferretti di via Zara a Gorizia non è riuscito a trattenere l’acqua che ha finito per allagare la struttura.

Il Comune è stato immediatamente allertato e l’assessore ai Servizi manutentivi, Francesco Del Sordi, si è subito recato sul posto insieme ai tecnici municipali e alla dirigente scolastica, Alessandra Putorti, accompagnata dal responsabile della sicurezza, Stefano Lipanje.

Bambini spostati a Villa Ritter.

“Constatata l’impossibilità di svolgere qualsiasi attività all’interno della scuola, dove sono presenti 87 bambini divisi in 5 classi, una per sezione, ci siamo immediatamente attivati per trovare una soluzione alternativa- rimarca Del Sordi- e la più idonea, condivisa con la dirigente scolastica, è stata quella relativa a Villa Ritter. Si tratta di un edificio completamente rinnovato, qualche anno fa, che ha ospitato per un periodo attività universitarie e che oggi è vuoto. In una settimana si effettueranno i lavori di ripristino e lunedì i bambini della Ferretti potranno riprendere le lezioni a pieno regime senza dover dividere le classi visto che gli spazi sono assolutamente adeguati e potranno tranquillamente ospitarli fino alla fine di ottobre, quando si concluderanno i lavori. Abbiamo cercato di evitare ulteriori disagi alle famiglie – prosegue l’assessore –, alcune delle quali hanno figli in più classi e sarebbe stato davvero in difficoltà se avessimo dovuto distribuirle su più strutture. Ringrazio la dirigente scolastica per la grande collaborazione, le famiglie per la comprensione che hanno dimostrato e i tecnici comunali che si sono subito attivati per rendere possibile in tempi brevi la soluzione alternativa”.

(Visited 838 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore